Rio: volley, Francia accusa l'Italia

Rio: volley, Francia accusa l'Italia

È successo. L'Italia maschile del volley ha perso contro il Canada la sua prima partita ai Giochi: 3-1 per i nordamericani (questi i parziali a loro favore: 25-23, 25-17, 16-25, 25-21), che con il successo hanno messo al sicuro la promozione ai quarti. "Pensassero a provocare di meno quando giocano contro di noi".

"Gli italiani non hanno giocato - ha detto a RMC - e hanno perso di proposito contro il Canada". Nell'ultima giornata del girone A, l'Italia (già qualificata e sicura del primo posto) è stata battuta dal Canada prima che i transalpini fossero sconfitti ed eliminati dal Brasile in un match, divenuto in virtù del risultato azzurro che aveva dato la qualificazione ai canadesi, da "dentro o fuori".

Tra quelli che avevano accusato di più gli italiano c'è Earvin N'Gapeth. "Io ho ragionato insieme al mio staff sulla gestione di alcune situazioni che per noi erano prioritarie", è la replica di Blengini. "Poi il Canada ha giocato meglio e ha meritato di vincere".

Del resto, ora la concentrazione deve essere solo sul quarto di finale (in programma domani alle ore 18 di Rio, le 23 italiane) contro l'Iran, qualificato come quarto del girone B, con due vittorie e tre sconfitte, e allenato da una vecchia conoscenza del volley italiano come Raul Lozano. So che sono state fatte certe illazioni, ma non me ne curo. "Sarà sicuramente una gara difficile contro una formazione ormai da diversi anni molto competitiva a livello internazionale".