Rio 2016, canoa K2: Ripamonti/Dressino in finale con il secondo tempo

Rio 2016, canoa K2: Ripamonti/Dressino in finale con il secondo tempo

Giulio Dressino e Nicola Ripamonti conquistano la finale olimpica nel K2 1000 della canoa sprint. Nella prima semifinale, l'equipaggio italiano ha sfoderato una prestazione esaltante, con frequenza di pagaiata tambureggiante, anche di 120 colpi al minuto, terminando dietro solo agli australiani Wallace-Tame e ottenendo il secondo crono migliore in assoluto con 3:17.942, quasi 17 secondi in meno rispetto alla prestazione ottenuta nella batteria. Una gara perfettamente controllata dagli azzurri.

A ruota, invece, hanno mancato l'accesso alla finale A nel K2 200 metri Alberto Ricchetti e Mauro Crenna, che hanno chiuso al quinto posto la propria semifinale e che si accontenteranno di partecipare alla finale B. Ricchetti e Crenna, col tempo di 34 " 318, si sono piazzati alle spalle delle imbarcazioni di Gran Bretagna, Germania, Serbia e Brasile. Finale giovedì alle 14.08 con diretta su Rai Sport. Il verbanese predilige le distanze più lunghe, però aveva ottenuto uno splendido terzo posto nella batteria di qualificazione ed era apparso molto felice e sorridente.

Con il loro 3:17.942, Ripamonti e Dressino si giocheranno dunque domani (ore 14.08 ora italiana) una medaglia sullo specchio d'acqua di Lagoa.