Protezione Civile: "In arrivo temporali e raffiche di vento"

Protezione Civile:

Mare mosso, con onde alte fino a due metri, temporali e raffiche di vento. A partire dalle prime ore di oggi, una perturbazione proveniente dall'Europa centrale è caratterizzata da aria particolarmente fredda che raggiungerà il settore alpino italiano e le regioni nord orientali determinando dei fenomeni temporaleschi anche piuttosto intensi ed un netto calo delle temperature, è questo quanto sostanzialmente scritto dalla Protezione Civile in una nuova allerta meteo che durerà per tutta la giornata di oggi su Piemonte, Lombardia, provincia autonoma di Bolzano, Veneto, Toscana, Emilia Romagna ed Umbria. L'avviso prevede dalla tarda serata di oggi precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale su Abruzzo in estensione, dalla mattinata di domani, giovedì 11 agosto, su Molise, Puglia, Campania e Basilicata.

La Protezione Civile regionale segnala il rischio, anche in area urbana, che la rete idraulica non riesca a smaltire adeguatamente le acque, con possibili allagamenti di locali interrati e temporanee interruzioni della rete stradale in prossimità di impluvi, canali, zone depresse (sottopassi, tunnel, avvallamenti stradali e altro). Nel bollettino si rileva ancora che "associata al transito della saccatura in quota, avremo una intensificazione della ventilazione, che perdurerà anche nella giornata di giovedì 11 agosto, in particolare sulla riviera romagnola, con direzione di provenienza dei venti da est-nord-est". I servizi comunali sono già allertati per entrare immediatamente in azione in caso di necessità.