Pokemon Go: Pokemon Go Plus è stato rimandato

Pokemon Go: Pokemon Go Plus è stato rimandato

Fino a questo momento si è avuta notizia (se così si può chiamare) che i Pokémon sono apparsi nei luoghi più disparati, compreso il Museo dell'Olocausto di Washington dove si è "materializzato", in maniera davvero poco felice, il personaggio Koffing che spara gas velenosi sotto l'insegna per l'Helena Rubinstein Auditorium, una mostra sulle camere a gas presenti dei campi di concentramento nazisti, con le testimonianze dei sopravvissuti.

Oltre al rinvio, Nintendo ha anche confermato l'incompatibilità con i sistemi operativi Android al lancio.

L'app realizzata da Niantic per smartphone e tablet si è imposta in pochissimo tempo come il fenomeno virale dell'anno, facendo registrare più di 75 milioni di download dal debutto sugli store di tutto il mondo.

Per chi non lo conoscesse ancora, questo accessorio, noto come add-on per il gioco per smartphone Pokémon Go, ha la funzionalità di reperire facilmente i piccoli mostri sparsi per le vie della vostra città che verranno segnalati attraverso una notifica appena siete in vicinanza di un Pokémon pronto per essere catturato. Quale sia il motivo, però, il dato oggettivo è che Pokémon Go Plus arriverà sul polso dei giocatori di Pokémon Go solamente tra un paio di mesi.

Forse non tutti conoscono l'accessorio Pokémon Go Plus, l'indossabile pensato da Nintendo e progettato per avvisare i giocatori (tramite una leggera vibrazione) quando sono vicini ad un Pokèmon o ad un Pokéstop.