Ostuni (Brindisi): 16 enne in coma, aggredito e lasciato nel villaggio turistico

Ostuni (Brindisi): 16 enne in coma, aggredito e lasciato nel villaggio turistico

I sanitari lo hanno trovato con gravi ferite alla testa e con un'emorragia cerebrale, le sue condizioni sarebbero gravissime.

Il ragazzo è ricoverato nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata, per un presunto coma etilico e per traumi ed ecchimosi su tutto il corpo.

È avvolto nel mistero il ritrovamento questa notte, in un vialetto del villaggio turistico Valtur di Ostuni, di un giovane privo di sensi. Sul caso è stata aperta un'inchiesta. Ieri sera aveva trascorso la serata con alcuni amici.

Il giovane di 16 anni è figlio di un noto chirurgo di Roma. Sembra però che la permanenza in rianimazione non sia dovuta al coma etilico. Genitori e investigatori attendono il risveglio del ragazzo per capire dalla sua voce cosa possa essere accaduto, mentre gli agenti stanno cercando di rintracciare gli amici che potrebbero aver partecipato alla festa nel villaggio. Il sedicenne è giunto in ospedale intorno alle 4.30 della notte scorsa.