Olimpiadi Rio, il primo oro è torinese: Fabio Basile vince la finale

Olimpiadi Rio, il primo oro è torinese: Fabio Basile vince la finale

Arriva dal judo la 200esima medaglia d'oro dell'Italia alle Olimpiadi. Bronzo per l'uzbeko Rishod Sobirov e per il giapponese Masashi Ebinuma. La medaglia d'oro è andata all'atleta del Kosovo Majlinda Kelmendi. Una medaglia d'oro e una d'argento che hanno fatto sognare anche chi di judo ne capisce veramente poco e che grazie alle Olimpiadi riesce ad appassionarsi a sport conosciuti solo per sentiti dire. A un minuto dal termine poi il grande colpo di Basile: un ippon che vale la semifinale, e che ora pone Fabio Basile in zona medaglia.

Medaglia per l'Italia anche nel ciclismo. A Londra 2012 c'era stato il bronzo, nella stessa categoria, di Rosalba Forciniti (oggi fa la mamma ndr).Odette, testa di serie numero 8, non ha deluso le aspettative in questi Giochi Olimpici. Decisivi quindi i due shido accumulati dall'avversario che hanno permesso a Basile di accedere in finale. Garozzo ha superato in finale l'americano Massialas per 15-11. La romana classe 1994 se la vedrà ora con la cinese Ma Yingnan, numero cinque del mondo, che ha realizzato un'ottima prestazione contro la padrona di casa Erika Miranda, battendo la brasiliana per waza-ari. Anche questa semifinale non è per nulla semplice ma la judoka italiana in un crescendo di condizione fisica e tecnica riesce a prendere le misure della forte avversaria costringendola ad uno shido, passività che le consente di arrivare in Finale. Il giovane italiano in gara, Fabio Basile, viene quotato come possibile vittoria fra gli 'Altri', ad 8.00.