Nuovo caso di meningite: turista in vacanza in Cilento ricoverato a Napoli

Un turista 40enne di Bergamo in vacanza a Pisciotta è stato ricoverato all'ospedale Cotugno di Napoli il giorno di Ferragosto.

Stando a quanto si apprende dalle testate locali, il 40enne era rientrato da un viaggio in Giappone e si trovava in vacanza nel Cilento. Le sue condizoni erano gravi quando è arrivato il ricovero. Fortunatamente la prognosi è stata sciolta ieri mattina, si tratta di una forma lieve di meningite. Aveva trascorso alcuni giorni tra Palinuro e Pisciotta, lamentando più volte un dolore ad un orecchio e sintomi influenzali. Sul posto è subito arrivata un'ambulanza di tipo B della Cilento Emergenza ed un'ambulanza medicalizzata della Misericordia di Palinuro. Di notte le condizioni del 40enne sono precipitate e quindi la corsa in ospedale. Il paziente, semicosciente, è stato trasportato al "San Luca" ma dopo i primi accertamenti è stato trasferito al Cotugno di Napoli. Come è previsto in questi casi, l'Asl ha esteso la profilassi antibiotica a parenti e amici che avrebbero potuto avre dei contatti con l'uomo nei giorni scorsi. Già scattate le misure di profilassi per chi è stato in contatto con il paziente. In ogni caso, l'Asl del Cilento avverte che è "necessario evitare allarmismi". Entrambe possono essere mortali, soprattutto per i bambini molto piccoli, per gli anziani e per chi ha il sistema immunitario compromesso.