Napoli ed Atalanta lavorano per concludere due operazioni di mercato

Napoli ed Atalanta lavorano per concludere due operazioni di mercato

Non è bastato l'acquisto di Bryan Cabezas (presentato ai tifosi prima del match) a far tornare il sorriso a Gasperini: la sua Atalanta è stata infatti sconfitta ai calci di rigore dall'Eintrach nella 31esima edizione del Bortolotti. E comunque, Marco Sportiello domani potrà saperne assai di più, perché Cristiano Giuntoli e Giovanni Sartori hanno fissato l'appuntamento (probabilmente) decisivo: si entra nella fase cruciale, quasi una sorta di giudizio.

Duro attacco di Giampiero Gasperini al proprio portiere Marco Sportiello: il tecnico rossoblu ha commentato, al termine dell'amichevole contro l'Eintracht Francoforte, le voci su un possibile trasferimento del giovane talento italiano al Napoli, come vice Reina: "Sportiello lo sto studiando, intanto voglio capire se abbia voglia di rimanere qui o se desideri andare via". Il Napoli ha anche altro per la testa: ad esempio, Javier Manquillo (22), esterno basso difensivo di destra, che all'Atletico Madrid non avrà spazio (Vrsaljko, Juanfran.) ma che nella sua carriera ha già messo assieme esperienza con il Liverpool e l'Olympique Marsiglia. Decida in fretta se vuole rimanere oppure no. Il punto è che deve essere convinto di rimanere qui. Ma Gasperson non va per il sottile neppure nel commentare l'imminente cessione di Mauricio Pinilla, con il quale il feeling è scarsissimo dai tempi del Genoa: "Si è tirato fuori lui con certe interviste, anche se con me a Genova aveva giocato 12 partite su 16".