Milano, maltrattamenti in famiglia e stalking: 139 arresti in provincia dall'inizio dell'anno

Milano, maltrattamenti in famiglia e stalking: 139 arresti in provincia dall'inizio dell'anno

La donna si sentiva ormai perseguitata dalle insistenze dell'uomo che la pedinava da diversi giorni e l'ha denunciato ai Carabinieri che, dopo aver ricostruito la tormentata relazione che già in passato aveva portato ad analoghi episodi, lo hanno tratto in arresto. L'esplosione di violenza sarebbe avvenuta per un futile motivo: degli abiti non lavati. Il 22enne è adesso in carcere a Pavia: l'accusa per lui è di maltrattamenti in famiglia.

Sempre una donna è stata la vittima di uno stalker.

Le attività hanno consentito di denunciare in stato di libertà un 43enne di Cinisello Balsamo sorpreso alla guida della sua Mitsubishi con un tasso alcolemico nel sangue alto più del doppio del limite consentito. Ad avvertire i carabinieri è stata la vittima, una 47enne, che ha segnalato ai militari la presenza dell'ex compagno sotto la sua abitazione. I carabinieri hanno rintracciato l'uomo e scoperto che le persecuzioni, con relative minacce, andavano avanti dall'aprile scorso, dopo una conoscenza nata sui social network. In un caso, oltre alle telefonate e ai messaggi, l'ex compagno si era anche presentato sul luogo di lavoro della donna. Dovrà rispondere innanzi al Giudice della direttissima di atti persecutori.