Microsoft sfida YouTube e Twitch con lo streaming di Beam

L'ultima ad unirsi a questa iniziativa è la stessa Microsoft, che ha acquisito la piattaforma di servizio di streaming Beam.

Ma come funziona l'interazione di Beam?

Questa acquisizione, si legge nel comunicato stampa diffuso dall'azienda di Redmond, conferma l'impegno e la volontà del team di Xbox di migliorare la piattaforma Xbox Live per renderla sempre più social e divertente. "L'utente può dare allo streamer nuove sfide e attuare scelte in tempo reale che interessano il gameplay", ha dichiarato Chad Gibson di Microsoft.

Microsoft continua a comprare cose. Beam è un servizio che offre una bassa latenza ed è focalizzata sull'interattività dello streaming video con la possibilità di rendere il broadcasting più dinamico possibile e con il coinvolgimento del "pubblico".

Anche il CEO di Beam, Matt Salsamendi, è molto contento dell'acquisizione e vede un futuro roseo per la compagnia. Il team di Beam, infatti, sarà integrato in quello di Xbox.