Juventus, Pjanic: 'Farò di tutto per battere la Roma'

"Se non puoi batterli unisciti a loro" recita un vecchio proverbio che Miralem Pjanic ha preso in parola.

L'ex centrocampista della Roma, Mirlamem Pjanic, intervistato da Alberto Mauro di Sky Sport, ha parlato della futura sfida tra la Juventus e la sua ex squadra allo Stadio Olimpico. "Sarà una stagione interessante, non vedo l'ora che inizi". E' un club che vuole vincere e punta a rimanere in vetta al calcio italiano ed europeo anche nei prossimi anni, quindi dovremo essere bravi noi a dare tutto in campo e a dimostrare di essere i più forti. "Ho passato 5 anni bellissimi a Roma, ringrazio tutti per quello che ho vissuto, ma oggi indosso un' altra maglia, sono un professionista e voglio vincere". Mi aspetto una partita difficilissima contro una squadra molto forte, guidata da un ottimo tecnico. "Pirlo è un giocatore eccezionale, siamo un po' diversi, raggiungere il suo livello è il mio obiettivo". "Vogliamo andare il più lontano possibile in Champions, l'importante è passare il girone, poi vediamo dove possiamo arrivare".

POGBA - "Ha fatto bene qui, lasciando un bel segnale a società tifosi e compagni, dopo tanti anni arrivano i momenti in cui si sente il bisogno di cambiare, gli faccio un grande in bocca al lupo per il suo futuro". Ci troveremo sempre meglio in campo, giocare insieme a Dybala è semplice, è uno che anticipa le giocate, veloce di testa e con i piedi.