Inter, Ausilio blinda Brozovic: Resta con noi

Inter, Ausilio blinda Brozovic: Resta con noi

Stevan Jovetic e il tira e molla con la Fiorentina. Così il direttore sportivo nerazzurro: "Gabigol?".

PUGNO DI FERRO SUNING - Tutti motivi che spingono il dirigente viola nel tentativo di prendere l'Inter per il collo. La Fiorentina ha prima detto no all'obbligo di riscatto del calciatore e, in seguito, ha cercato di farsi aiutare dall'Inter nel pagamento dell'ingaggio del calciatore, che percepisce (bonus inclusi) 3,5 milioni di euro netti a stagione. Né a Torino, né altrove: resterà a disposizione di De Boer. Non mi piacciono le dichiarazioni forti, ma quando parlavo di Icardi incedibile nessuno ci credeva, ora dico che Brozovic non andra' alla Juve e in nessuna squadra italiana. "Deve sentirsi più dentro al progetto Inter e deve essere più concentrato". "Jovetic? Ci stiamo parlando, può andare alla Fiorentina" ha concluso.

La società nerazzurra farà dunque il possibile per alleggerire le casse del club; tutto passa dalle cessioni di Jovetic e Brozovic, le quali potrebbero aprire degli scenari in entrata apparentemente chiusi, che nelle ultime ore stanno rivelando un chiaro messaggio: l'Inter non scherza più. Abbiamo iniziato a parlare del suo contratto, abbiamo chiesto solo di abbassare la mediaticita' e i toni: "penso che vedremo il suo nome legato a quello dell'Inter, possono stare tranquilli".