Il Barcellona si aggiudica il trofeo Gamper: battuta la Sampdoria 3-2

Il Barcellona si aggiudica il trofeo Gamper: battuta la Sampdoria 3-2

La Sampdoria perde a Barcellona nel Trofeo Gamper ma salva la faccia, è tre a due per i blaugrana ma nel primo tempo poteva mettersi peggio.

Questi gli uomini schierati da Giampaolo: Sampdoria (4-3-1-2): Viviano (32' s.t. Puggioni); De Silvestri (26' s.t. Pereira), Silvestre, Castán (1' s.t. Skriniar), Regini; Eramo (1' s.t. Barreto), Torreira (35' p.t. Palombo, 37' s.t. Ivan), Linetty (26' s.t. Cigarini); Schick (1' s.t. Alvarez); Muriel (1' s.t. Budimir), Quagliarella (26' s.t. Djuricic). In particolare la Pulce, con il nuovo look biondo platino, è scatenata: assist in rovesciata a Suarez che insacca di testa per l'1-0 e raddoppio dopo aver scartato Viviano, dopo 20 minuti la gara è in discesa per i blaugrana.

Ma la Samp ha il merito di non scoraggiarsi, e a "tiki taka" risponde con "tiki taka" e il gol di Muriel dopo uno scambio con Quagliarella è semplicemente da applausi.

Doppietta di Messi e gol di Suarez. Al 14' giocata sontuosa di Iniesta che si smaterializza in mezzo a due avversari ma dal limite dell'area non trova la porta. Rakitic lancia Messi che controlla e batte Viviano.

La ripresa parte a ritmi molto più blandi rispetto alla prima frazione.

Nonostante un look "rivedibile" e l'ennesima estate di passione - nell'accezione cristiana del termine - con la Nazionale argentina Lionel Messi una volta indossata la maglia del Barcellona si conferma giocatore di un altro pianeta, semplicemente inarrestabile per qualsiasi difensore che gli capiti a tiro. Al 78' arriva il gol della Samp con Barreto che lancia Budimir; l'ex Crotone sovrasta Mascherano e trafigge Ter Stegen con un destro nel sette da dentro l'area, 3-2. Certo, a venticinque anni di distanza da quella serata la situazione è diversa: il Barcellona è ancora ai vertici del calcio mondiale con quattro Champions vinte dal 2006 ad oggi, ed è campione della Liga anche se il massimo alloro continentale è sfuggito nella scorsa stagione.