Hook, 25 anni dopo

Hook, 25 anni dopo

Era l'11 agosto del 2014, aveva 63 anni (LEGGI l'articolo).

Alcuni dei suoi personaggi rimarranno per sempre nella memoria, come il professore dell'Attimo fuggente (1989), il medico di Risvegli (1990) e lo psicologo Sean McGuire di Will Hunting - Genio Ribelle (1997), che gli valse l'Oscar come miglior attore non protagonista.

Sono trascorsi 25 anni da quando Robin Williams cambiò completamente l'immaginario che tutti avevano di Peter Pan. "È stato incredibile", ha aggiunto con profonda emozione.

È stato l'istrionico papà capace di reinventarsi e trasformarsi pur di stare insieme ai propri figli.

I giovani attori che hanno interpretato i Bimbi sperduti in "Hook - Capitan Uncino" si riuniscono da adulti, 25 anni dopo, per ricordare il grande e compianto Robin Williams.

Per questa speciale occasione, la società di produzione 22 Vision ha deciso di organizzare una reunion del cast convocando gli attori che hanno interpretato i bambini sperduti e proponendo loro un vero e propria tuffo nel passato.

Credo che per tutti noi la sua morte abbia segnato la fine della infanzia. Abbiamo provato tanta tristezza, ma c'era anche il desiderio di celebrare uno degli artisti leggendari del nostro tempo. "Tutto ciò che siamo diventati, dopo tutti questi anni, lo dobbiamo direttamente a lui". "Era in grado di interpretare qualsiasi cosa gli venisse richiesta". "Personalmente, come per gli altri che hanno evitato il film per un po' di tempo, la scomparsa di Robin mi ha davvero aiutato a cominciare a fare i conti e ad abbracciare davvero quello di cui siamo parte".