Gabbiadini-Napoli, futuro incerto: Wolfsburg e Schalke se lo contendono

Gabbiadini-Napoli, futuro incerto: Wolfsburg e Schalke se lo contendono

"Se arrivano Ibrahimovic o Cavani è un discorso, ma con i nomi che circolano non ci sentiamo inferiori..." Manolo lo sento sempre, ho trascorso anche dei giorni insieme, ora c'è poco da parlare - ha aggiunto l'agente - Siamo pronti a prendere l'eredità di Higuain, un attaccante che ha fatto grandi cose.

Un'ultima stagione vissuta con poche luci e parecchie ombre dietro a Gonzalo Higuain, per Manolo Gabbiadini adesso l'obiettivo è rilanciarsi.

Secondo me può fare benissimo quest'anno, anche perché sia dà poca importanza al lavoro di Sarri che fa un calcio spumeggiante. Non dipende da noi la permanenza di Manolo al Napoli. Sul ragazzo ci sono le attenzioni di molte società, in particolare straniere, tanto che il club partenopeo non sembra intenzionato a cedere il ragazzo in Serie A. La data non è casuale: proprio a mercoledì è fissata la deadline per la trattativa impostata dal Napoli per Mauro Icardi dell'Inter: trattativa in cui lo stesso Gabbiadini era stato inserito come contropartita tecnica qualche giorno fa.

"È una cosa molto personale: Gabbiadini vuole giocare, è giusto che possa farlo. A 24 anni è ormai maturo ed è pronto a prendersi le responsabilità". "Faremo un punto della situazione la prossima settimana", le parole di Pagliari a Sky Sport24.