Formula 1, Montezemolo: "Schumacher sta reagendo"

Formula 1, Montezemolo:

Sin dal giorno dell'incidente sulle nevi di Meribel si sono susseguite voci ed indiscrezioni sulla salute di Schumacher.

Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Ferrari dal 1991 al 2014, è tornato a parlare delle condizioni di Michael Schumacher. "So quanto sia forte e sono sicuro che grazie alla sua determinazione, che sarà cruciale, uscirà fuori da questa situazione estremamente difficile". "Il presidente Montezemolo non ha mai rilasciato tali dichiarazioni e non parla delle condizioni di salute di Schumacher da svariati mesi", ha affermato all'Ansa il portavoce dell'ex presidente Ferrari.

Le parole di Montezemolo, in un certo senso, valgono doppio: era febbraio quando spiegò di aver ricevuto notizie "non buone" sulla salute del pilota tedesco.

Nella mattinata di ieri aveva preso piede la notizia diffusa da Ecumenical News secondo cui il 7 volte campione del mondo, vittima di un terribile incidente sugli sci nel dicembre del 2013, per via del quale è stato in coma per sei mesi, stava iniziando a reagire.

Schumacher si trova ancora nella sua casa dove continua ad essere assistito quotidianamente oltre che dalla moglie Corinna anche da uno staff medico.

"Sono davvero contento di sapere che lui (Schumacher) sta reagendo". Tempo fa la manager del pilota tedesco si era scagliata contro la rivista Bunte, rea di alimentare false speranze sul miglioramento delle condizioni del sette volte campione del mondo, dichiarando che Schumi aveva ripreso a camminare.