Fenati in soccorso dei terremotati

Fenati in soccorso dei terremotati

Tra i tantissimi che stanno cercando di scavare tra le macerie causate dalla violenza di un sisma terribile c'è anche un pilota del motomondiale. Come riporta corsedimoto.com, in un articolo firmato dall'instancabile Maurizio Bruscolini che potete leggere integralmente qui, il centauro 20enne è stato colpito marginalmente dalla vicenda, visto che la casa del nonno - che di nome fa Romano pure lui - ha subito dei danni.

Una di queste l'ha scritta Romano Fenati. Fenati, che dopo la burrascosa separazione dal team nato dalla collaborazione tra Valentino Rossi e Sky si era chiuso in un silenzio stampa, ha poi lasciato un commento su Facebook in risposta a gente maligna che ha criticato questo suo gesto, e ha scritto: "State sparlando sulla morte di decine di persone, donne e bambini". Avete solo digitato su queste m****e di tastiere.

"Purtroppo la situazione è brutta, le città colpite distano appena un quarto d'ora di macchina da qui - ci ha raccontato Romano - E' brutto perché ho amici e conoscenti che abitano in quella zona e speri sempre che non sia successo loro nulla".