Cinque chili di cocaina dall'Olanda, sequestro record al casello di Dragonara

Cinque chili di cocaina dall'Olanda, sequestro record al casello di Dragonara

Era destinata ai mercati di Pescara, Bari e Foggia la droga trasportata da un kosovaro, Ramiz Smajlaj, di 58 anni, arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara al termine di una operazione antidroga che ha visto la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Bari.

Cinque chilogrammi e mezzo di cocaina nascosta in auto: questa l'incredibile scoperta fatta dalla Squadra Mobile di Pescara all'interno di una vettura all'uscita del casello dell'autostrada di Pescara Ovest-Chieti nella giornata di lunedì 8 agosto. Lo stupefacente doveva servire ad approvvigionare il mercato d'Abruzzo e Puglia.

La droga sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato circa 1 milione di euro. Sono stati inoltre raccolti elementi che fanno ritenere che lo stupefacente fosse stato prelevato in Olanda ed era destinato alla commercializzazione nella provincia di Pescara e in altre località pugliesi.

Per gli investigatori la droga era diretta alle famiglie rom che gestiscono la droga in città.