Carige, assicurazioni: Apollo chiede 12,5 milioni di indennizzo

Carige, assicurazioni: Apollo chiede 12,5 milioni di indennizzo

Banca Carige rifiuta la richieste delle sue ex compagnie Amissima Assicurazioni (rilevata da Apollo) e la controllante Amissima Holdings di ricevere un indennizzo di 12,5 milioni relativo alle riserve sinistri per casi antecedenti il 2013. Secondo quanto riportato nella relazione semestrale della banca, a fine maggio Amissima Assicurazioni (la compagnia danni rilevata dal fondo) e la controllante Amissima Holdings hanno chiesto di ricevere un indennizzo di 12,5 milioni relativo alle riserve sinistri per casi antecedenti il 2013. Ma sono state previste comunque delle franchigie al di sotto delle quali gli indennizzi non sono dovuti.

Carige respinge ogni addebito ritenendo infondata la richiesta e rifiutando l'indennizzo.

Lo scorso giugno Carige ha avviato una maxi-causa da 1,25 miliardi di euro contro Apollo e gli ex vertici della banca, Piero Montani e Cesare Castelbarco Albani, in relazione alla cessione delle compagnie assicurative ed altri comportamenti.