Canoa velocità, Olimpiadi Rio 2016: debuttano Ripamonti-Dressino, di nuovo in acqua Tacchini

Canoa velocità, Olimpiadi Rio 2016: debuttano Ripamonti-Dressino, di nuovo in acqua Tacchini

Il K2 1000 metri che infiammò il pubblico dell'Idroscalo ai Mondiali 2015 debutta oggi alle Olimpiadi di Rio. Finale giovedì alle 14.08 con diretta su Rai Sport.

A ruota, invece, hanno mancato l'accesso alla finale A nel K2 200 metri Alberto Ricchetti e Mauro Crenna, che hanno chiuso al quinto posto la propria semifinale e che si accontenteranno di partecipare alla finale B. Ricchetti e Crenna, col tempo di 34 " 318, si sono piazzati alle spalle delle imbarcazioni di Gran Bretagna, Germania, Serbia e Brasile.

Canoa velocità, Olimpiadi Rio 2016: debuttano Ripamonti-Dressino, di nuovo in acqua Tacchini
Canoa velocità, Olimpiadi Rio 2016: debuttano Ripamonti-Dressino, di nuovo in acqua Tacchini

Non è andata altrettanto bene l'altra coppia azzurra di kayak che gareggiava sulla breve distanza, ovvero i 200 metri. Ripescati in extremis dopo la deludente prova di qualificazione di Duisburg, gli azzurri delle Fiamme Gialle si sono tuttavia rilanciati conquistando la finale degli Europei di Mosca.

"Sì, può succedere di tutto - continua Rossi, argento ad Atene 2004 dopo l'oro di Sydney 2000, che era stato preceduto a sua volta dalle due vittorie olimpiche di Atlanta 1996 e dal bronzo di Barcellona 1992 - soprattutto se guardiamo i risultati del K1 1.000 metri, dove i colpi di scena non sono mancati". Dressino e Ripamonti torneranno dunque in acqua al "Lagoa Stadium" domani alle 9.08 brasiliane, le 14.08 in Italia, per conquistare una medaglia.