Calciomercato Juventus, il papà di Zaza: "Simone preferisce la Premier League"

Per farlo, gli uomini della dirigenza partenopea stanno pensando di affondare il colpo per Simone Zaza, attaccante italiano classe 1991 che rientra tra i cedibile della squadra piemontese. Già ma dove? L'operazione col Wolfsburg è saltata, in Germania hanno preferito l'usato garantito e meno costoso (Mario Gomez) rispetto ai 25 milioni che avrebbero dovuto versare nelle casse bianconere. Resta da capire se la Juventus vorrà cedere uno dei suoi attaccanti ad una rivale importante come il Napoli. Vorrei ricordare che Simone ha ancora 4 anni di contratto con la Juventus e resterebbe volentieri a Torino per dare il suo contributo.

Se l'interesse per Diawara era noto da tempo, Zaza rappresenterebbe un autentico colpo a sorpresa. Bisognera' vedere cosa fa la Juventus, a brevissimo avremo novita'. Suo padre Antonio però, intervistato da Gazzamercato.it, ha fatto il punto sulla situazione: "Sono io a seguire Simone con il suo fraterno amico Francesco Lopapa, il resto sono cose senza alcun riscontro e pretestuose".

Simone Zaza e' uni dei grandi interrogativi del mercato della Juventus. "Milan, Roma e Napoli sono opzioni, ma la Juve non ha intenzione di venderlo in Italia alle concorrenti".

Anche perché Sarri ammette che non è sicuro che arrivi un altro attaccante: "Non sono il proprietario del Napoli e non posso saperlo".