Bosforo: ecco il nuovo ponte dei record

Bosforo: ecco il nuovo ponte dei record

- Verra' inaugurato domani in Turchia, a Istanbul, il Terzo Ponte sul Bosforo, il ponte sospeso piu' largo al mondo, con torri piu' alte della Tour Eiffel.

"Astaldi è fiera del ruolo determinante svolto per la realizzazione di questo progetto, che ha richiesto le più avanzate competenze ingegneristiche e tecnologie all'avanguardia", ha dichiarato Paolo Astaldi, presidente del gruppo Astaldi che, in joint venture con la turca IC Ictas, ha realizzato l'opera.

Il valore del contratto è di oltre 3 miliardi di dollari e Astaldi partecipa alla jv al 33,33%. L'infrastruttura e' stata progettata dalla Swiss T-Engineering in collaborazione con il noto "maestro dei ponti", Michel Virlogeux, gia' progettista del Ponte Vasco da Gama a Lisbona, uno dei piu' lunghi d'Europa, e del Ponte della Normandia in Francia, che fino al 1999 e' stato il ponte sospeso piu' lungo al mondo.

I lavori della Northern Marmara Highway sono realizzati con formula BOT (Build-Operate-Transfer). I lavori sono sovvenzionati da un finanziamento pari a 2,3 miliardi di dollari, sottoscritto a maggio 2014 da un pool di banche turche.

Il Ponte sul Bosforo, la cui consegna ha avuto luogo nel rispetto del cronoprogramma e del budget previsti, e' la seconda grande opera che Astaldi ha messo in esercizio in rapida successione, dopo il Ponte sulla Baia di Izmit, completato ad aprile 2016 nell'ambito del progetto per la costruzione e gestione in regime di concessione dell'Autostrada Gebze-Orhangazi-Izmir.

Il sistema ferroviario del ponte sarà integrato con le linee metropolitane di Marmaray e Istanbul per collegare i due aeroporti internazionali Ataturk e Sabiha Gokcen con il costruendo terzo aeroporto, consentendo una ancora maggiore mobilità a cittadini e imprese e incrementando la capacità commerciale della regione.