Bologna, proiettile della Seconda guerra mondiale esplode in un garage: 2 morti

Bologna, proiettile della Seconda guerra mondiale esplode in un garage: 2 morti

E' accaduto oggi pomeriggio, prima delle 16 a Monterenzio. Nello scoppio hanno perso la vita due persone: un 55enne italiano, proprietario dell'abitazione e una donna straniera, che deve essere ancora identificata, presumibilmente la compagna dell'uomo.

Monterenzio (Bologna): la bomba è scoppiata in un garage di una casa di campagna.

Lo scoppio è stato udito verso le 15.40.

Ad esplodere un proiettile trenta millimetri, residuato bellico. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i Carabinieri, oltre agli artificieri.

Lo scoppio avrebbe ucciso i due sul colpo, ma non avrebbe provato danni alla struttura né alle vicine abitazioni. Una seconda casa, a quanto appreso. Quel garage conteneva un'intera 'collezione' di reperti bellici e ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, oggetti che nella zona della linea Gotica sono facilmente reperibili e spesso cercati e conservati dagli abitanti della zona: tanti altri gli incidenti analoghi e i piccoli incendi nelle zone boschive.

Le vittime sono un uomo e una donna.