Apple Watch 2 con GPS e batteria maggiorata

iPhone 7 ed Apple Watch 2, questi i nomi che per comodità useremo per identificare i nuovi dispositivi, negli ultimi mesi sono già stati protagonisti di molteplici indiscrezioni che hanno svelato dettagli più o meno probabili in modo da offrire uno sguardo approssimativo su come dovrebbero apparire al momento del lancio.

Arriva il nuovo Apple Watch, e si moltiplicano le novità.

Con circa un anno e mezzo di vita sulle spalle e cambiamenti profondi al software (watchOS 3), la Mela è intenzionata a dare una svecchiata all'hardware del suo orologio intelligente.

A settembre 2016 è previsto l'evento di Apple e in rete si moltiplicano le indiscrezioni sulle novità in arrivo sia per quanto riguarda gli iPhone che per quanto riguarda il nuovo Apple Watch.

È possibile riconoscere la maglia milanese, la maglia di acciaio inossidabile magnetico e flessibile, il Loop in pelle e ilc inturino in elastomero: insomma, stiamo parlando delle caratteristiche inconfondibili di Apple Watch. Praticamente se si deve fare un acquisto da un Mac su un sito che supporta il sistema di pagamento di Apple, basta attivare Apple Pay scansionando la propria impronta digitale sul Touch ID dell'iPhone e il gioco è fatto. Il nuovo smartphone dovrebbe essere lanciato per il 16 Settembre, quindi potremo vedere l'Apple Watch 2 ed i nuovi modelli della prima generazione intorno a quella data.

Per permettere al nuovo orologio di sfruttare appieno le nuove funzionalità, la Apple ha scelto di introdurre una batteria con una capienza maggiore in grado di compensare l'aumento dei consumi.

I nuovi Apple Watch 2 monteranno un display di tipo OGS in sostituzione dell'attuale G/G caratterizzato da due strati di vetro. Non riuscirà invece ad essere più sottile.

Ming-chi Kuo, infine, ritiene che nel 2017 arriverà un modello simile con supporto LTE, mentre nel 2018 ci sarà un rinnovamento più importante per quanto concerne il design.