"Amici" di Maria De Filippi choc: ballerino uccide il compagno

(LaPresse) Ha ucciso il compagno e subito dopo ha confessato l'omicidio su Facebook.

Marcus Bellamy è stato ballerino tra i professionisti di Amici di Maria De Filippi negli anni 2008-2009 ed era diventato popolare per le sue esibizioni nudo con lo slip color carne che mostrava un fisico statuario che nulla aveva da invidiare a Josè.

Marcus Bellamy negli States ha lavorato in musical importanti come "Spider-Man: Turn Off The Dark" e "Tarzan". Pochi giorni fa la tragedia: ha ucciso il fidanzato strangolandolo.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, i due fidanzati sarebbero stati protagonisti di un violento litigio, culminato con la morte di Almonte.

Bellamy ha poi identificato Almonte come il suo compagno, ma si è rifiutato di fornire altre spiegazioni.

Un raptus di follia, una discussione domestica, una serie di post deliranti su Lucifero e su Dio ("Io sono Dio, do la vita e posso toglierla, per cui lascia che sia") e infine la richiesta di perdono. Perdonami. Non so cosa fare. L'ho fatto per amore. E' il Daily News a riportare la notizia, a sottolineare la confessione fatta sul suo profilo social: "Perdonami". "Perdonami. L'ho fatto per amore, l'ho fatto perché ti amo". In alto, Bellamy c'era arrivato, ma un gesto folle ha gettato un'ombra funesta sul suo destino. Lui mi diceva che l'amore e l'odio sono la stessa emozione.

Sotto una foto di Marcus Bellamy...

Dopo l'omicidio, Bellamy avrebbe confessato il crimine a un vicino di casa, prima di essere arrestato e di essere trasportato in ospedale con evidenti segni di squilibrio.