18enne di Corato muore accoltellato Tragedia in Marocco, caccia al killer

18enne di Corato muore accoltellato Tragedia in Marocco, caccia al killer

Si è interrotto in Marocco il sogno di Alessandro Lauciello, il 18enne coratino, rampollo di una famiglia che si era affermata nel mondo del luna park e che successivamente aveva dato vita in Marocco al Circo Massimo, realizzando dunque il desiderio di una vita. La violenta discussione è presto sfociata in tragedia: letali per il 18enne sono state le coltellate inferte dall'aggressore, che potrebbe non aver agito da solo.

Alessandro Lauciello è morto sul colpo a causa delle ferite da arma da taglio subite.

La notizia viene confermata dal sito internet Circo.it, portale del mensile sull'ente nazionale circhi.

Massimiliano Lauciello aveva lasciato Corato per trasferirsi in Marocco nel 2014. La tragedia è avvenuta la notte tra il 23 e 24 agosto. Ora la polizia è alla ricerca dell'omicida, che subito dopo l'attacco si è messo in fuga facendo perdere le proprie tracce.