Usa 2016, secondo i sondaggi Sanders sorpassa Clinton in California

Usa 2016, secondo i sondaggi Sanders sorpassa Clinton in California

Secondo gli esperti, quindi, Sanders può vincere se riuscirà a convincere di votare coloro che di solito non si presentano ai seggi delle primarie e che per lo più si definiscono "indipendenti".

Trump, secondo la Clinton, "non ha il carattere per diventare presidente".

A questo discorso ben argomentato Donald Trump ha reagito infuocando ancora di più gli animi. Poche ore prima era stata la Clinton ad attaccare Trump, definito "caratterialmente inadatto" a ricoprire la carica di presidente. La candidata democratica ha etichettato le posizioni politiche di Trump come un'accozzaglia di bizzarre invettive, faide personali e assolute menzogne. L'ex segretario di Stato ha colto la palla al balzo invitando ad immaginare "Donald Trump seduto nella situation room, mentre prende decisioni di vita o di morte sugli Usa". "Immaginate che invece dell'account su Twitter abbia a disposizione un intero arsenale con cui sfogare la sua rabbia". Non dovrebbe, ha continuato, "essere colui che ha i codici di lancio nucleari". Gli si contesta in particolare quella frase, in quanto avrebbe sentito la necessità di sottolineare e indicare la presenza di un suo fan nero. "Le persone non tollereranno altri quattro anni d'incompetenza".

A questi cavalli di battaglia sbandierati da Trump, Hillary Clinton vorrà contrapporre il suo curriculum da segretaria di Stato. Trump però intanto incassa una importante vittoria: dopo lunghi tentennamenti e non senza duri botta e risposta a distanza, lo speaker della Camera, Paul Ryan, il più alto dirigente repubblicano eletto, ha annunciato che voterà per il candidato presidenziale Donald Trump, dicendosi "fiducioso" che trasformerà in legge l'agenda del Grand Old Party.