Stefania Bigliardi "Pubblica Amministrazione, ferie e malattia non a ore"

Stefania Bigliardi

La pubblicazione delle nuove linee guida arriva, forse non casualmente, in concomitanza con l'arrivo della bella stagione e si inserisce nello stesso solco del cosiddetto "decreto fannulloni", la nuova normativa che ha inasprito le norme contro gli assenteisti.

Se tutto verrà confermato, gli impiegati statali non potranno sfruttare ferie e malattie 'ad ore' per uscire prima dal lavoro o per entrare dopo e potranno essere richiamati in anticipo dalle ferie - con rimborso del viaggio, se l'amministrazione ne avrà la necessità. Invece "occorre segnalare che non si rinvengono disposizioni, legislative o contrattuali, ostative alla fruizione delle ferie successivamente a un'assenza per malattia e, quindi, senza la ripresa del servizio". E che l'Amministrazione può richiamare al lavoro il dipendente in vacanza se c'è una forte necessità di personale, mentre non sarebbe proibito passare direttamente dalla villeggiatura alla malattia. Infine, in riferimento ai permessi ex legge 104, l'Agenzia precisa che, a meno di specifiche situazioni, non si possono convertire le ferie già fruite in tre giorni di permessi per assistenza a portatori di handicap. Queste sono "a giornata" e non sono frazionabili. In qualunque caso, specifica Aran, il via libera al piano ferie spetta al diretto superiore. Quindi, se come spesso succede, un impiegato volesse smezzare il primo giorno di vacanza utilizzando per metà il giorno di partenza delle ferie e per metà il successivo, non potrebbe farlo. Per adesso quindi funziona così ma non è escluso che il discorso sarà ripreso.

Niente malattia per l'attività sindacale - La stessa appare "incompatibile - sottolinea l'agenzia - con il riposo psico-fisico necessario a una rapida ripresa della prestazione lavorativa". La fruizione dei permessi, dunque, a detta del ministero sospenderebbe "il godimento delle ferie" che andrebbero ricollocate in un diverso periodo, previo accordo con il datore di lavoro.

Per approfondimento leggi Permessi Legge 104: cosa succede se coincidono con le ferie programmate?