Samsung Galaxy Note 7, sblocco con lo sguardo. Lancio a settembre

Samsung Galaxy Note 7, sblocco con lo sguardo. Lancio a settembre

La compagnia Caviar (omen nomen), specializzata nella personalizzazione dei più costosi dispositivi elettronici presenti sul mercato, ha certamente raggiunto un nuovo livello di pacchianeria, presentando una versione denominata "Supremo Putin" del noto telefono top di gamma di Samsung, il Galaxy S7, la quale presenta sulla scocca posteriore il ritratto del'onnipotente oligarca russo.

Ebbene, il Samsung Galaxy A9 Pro versione 2016, dopo il debutto nel mercato cinese, si appresta anche a trasferirsi in altri Paesi: nel sito Zauba, infatti, è stato trovato nel mese di maggio un dispositivo Samsung con il numero di modello SM-A910F (il Galaxy A9 Pro in Cina ha un numero di modello SM-A9100). Il Samsung Galaxy A9 Pro di recente è stato certificato dalla WiFi Alliance, il che è un altro segno del suo arrivo imminente in Europa.

Dunque, il lancio del terminale nel mercato occidentale è ormai alle porte, ma tuttavia non si conosce alcun dettaglio nè sulle tempistiche nè sui mercati di destinazione. Per quanto riguarda il pannello, Galaxy Note 7 potrebbe essere il primo Note "dual edge", ossia un dispositivo con entrambi i bordi leggermente curvati; inoltre dovremmo trovare a bordo un pannello Super AMOLED, con diagonale da 5.7 pollici e con una risoluzione che a quanto pare non è poi così scontato possa essere in QHD. La versione base, ovvero Samsung Galaxy A9, è dotata invece di RAM da 3 GB, fotocamera da 13 megapixel e batteria da 4000 mAh.

Il resto delle specifiche include una fotocamera frontale da 8 Megapixel, 32 GB di storage espandibile e molto probabilmente anche la radio FM, feature che il produttore coreano non integra praticamente più in nessun flagship che viene commercializzato ufficialmente in Italia.