Pescara in A, Cosmi piange: Oddo lo consola

Pescara in A, Cosmi piange: Oddo lo consola

Dopo tre anni si torna in Serie A, al termine di una stagione lunghissima conclusa con la vittoria dei playoff in finale contro il Trapani. Migliaia di tifosi pescaresi hanno circondato l'Adriatico Cornacchia in attesa di entrare per la prima partita di finale che deciderà chi andrà in serie A. A centrocampo, probabile la soluzione Bruno, con ai lati Torreira e Verre. Davanti a Fiorillo, il quale tenterà di blindare la porta, ci saranno Zampano e Crescenzi sugli esterni e Fornasier al centro insieme a Zampano.

"Io ho sempre detto che il mio obiettivo era di portare il Pescara in A. Le voci di mercato non mi hanno smosso di un millimetro, ma facevano comunque piacere".

Senza Scozzarella, Nizzetto fungerà da play ma potrebbe anche esserci Coronado fra i 5 di centrocampo con De Cenco davanti.

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Campagnaro, Crescenzi; Memushaj, Torreira, Verre; Benali, Caprari; Lapadula.

Completamente diverso il Trapani di Serse Cosmi, disegnato sul dinamismo del 3-5-2 e sul fiato di Fazio e Rizzato.

I clienti Sky che questa sera non avranno la possibilità di seguire la gara in tv potranno sfruttare la piattaforma dedicata al servizio streaming gratis dell'azienda di Murdoch: infatti collegandosi a Sky-Go da smartphone, PC o tablet si potrà guardare in diretta la partita con il commento in italiano di Sky dopo aver abbinato il dispositivo mobile al proprio account.