Microsoft taglia il prezzo di Xbox One

Microsoft taglia il prezzo di Xbox One

Negli Stati Uniti la versione base viene proposta ora al prezzo di 299 dollari, mentre in Italia il prezzo è passato da 399 euro a 329 euro, sempre per la versione con hard disk da 500 GB. Non stiamo parlando di una console che affiancherà Xbox One ma della Scorpio, una macchina potentissima dalle specifiche e che si potrà upgradare nel tempo.

Microsoft dovrebbe lanciare all'E3 di Los Angeles - in programma dal 14 al 16 giugno - la propria controffensiva a Sony e alla sua PlayStation 4 Neo. La PlayStation 4 continua a dominare il mercato con un rapporto di quasi 2:1 rispetto l'avversaria.

C'è poi un ulteriore elemento: l'ESA, la compagnia che si occupa di organizzare l'E3 2016, ha aggiunto la categoria della Realtà Virtuale a quelle dedicate a Xbox One, e all'interno di questa categoria spuntano Rebellion, Maximum Games, Readily Information Company e 3DRudder quali team di sviluppo coinvolti. La misteriosa console Nintendo avrà la stessa GPU della NEO e della Scorpio, bisognerà vedere solo quanti teraflops avrà e dove si collocherà tra le due, sebbene i rumor lasciano intendere che sarà molto vicino alla macchina Sony. Tuttavia sembra che le cose stiano per cambiare.

Amante di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone. Meno di due settimane e sapremo di che morte morire.