Maturità, Venditti si commuove per la nipote Alice

Maturità, Venditti si commuove per la nipote Alice

"La notte prima degli esami è questa, so cavoli amari e mi piace viverla con voi", esordisce Venditti. Ebbene, anche quest'anno ci siamo e quell'appuntamento è alle porte.

Genova - "Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra e un pianoforte sulla spalla, come i pini di Roma la vita non li spezza, questa notte è ancora nostra...": da oltre trent'anni, "Notte prima degli esami" accompagna, una generazione dopo l'altra, la notte dei maturandi, quella fatta di "lacrime" e "preghiere", ma pur sempre "nostra".

Nelle ore prima dell'esame, però, è tempo di tototracce, o tototemi che dir si voglia. "Sono imbarazzatissimo, forse più di parlare dovrei cantare" e ricorda di aver "fatto il matto" prima della sua maturità ha.

E' lui l'autore di quello che ormai è diventato un vero e proprio tormentone per tutti i Maturandi.

Alla fine la dedica alla nipote Alice e a tutti gli studenti che mercoledì mattina avranno l'esame.

Il sommo poeta è assente dall'esame di maturità dal 2007 e l'anno scorso - fanno notare quelli di studenti.it - "si è celebrato il 750° anniversario della sua nascita". C'è chi spera in un brano in prosa di Luigi Pirandello, chi in una traccia di Umberto Eco.

Greco al Liceo Classico, Matematica allo Scientifico, Discipline turistiche e aziendali negli Istituti tecnici per il Turismo, Tecnica di produzione e di organizzazione negli Istituti professionali di indirizzo Produzioni industriali e artigianali, Tecniche della danza al Liceo coreutico, Teoria, analisi e composizione al Liceo Musicale, queste le materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2016 annunciate dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Stefania Giannini in un video pubblicato sulla pagina Facebook del Miur.