Le GIF si mostrano in azione su WhatsApp per iOS

Le GIF si mostrano in azione su WhatsApp per iOS

Bene, ecco cosa vi dovete aspettare.

La notizia si evince dal changelog dell'ultima versione beta per iOS, secondo cui sarà possibile inviare le GIF tramite un link, mostrando automaticamente l'animazione al destinatario.

Il delirio delle Gif Whatsapp nasce dal fatto che ormai gli utenti sono abituati, via social, a utilizzare Gif e meme di diverso tipo. Gli utenti del servizio di messaggistica potranno sperimentare nuove modalità di comunicazione: oltre alle videochiamate, infatti, ci sarà anche il supporto alle GIF animate.

Tra le altre novità in arrivo insieme al nuovo aggiornamento dell'app di instant messaging acquista da Mark Zuckergerg una nuova interfaccia per l'aggiunta di utenti all'interno dei gruppi e la possibilità di aggiungere membri temporanei all'interno delle conversazioni.

Il sistema di supporto delle GIF che WhatsApp dovrebbe introdurre a breve, dunque, si baserà sull'utilizzo di risorse esterne all'app (i link appunto) e non su un sistema integrato che consente di cercare le GIF all'interno di un proprio database o di uno gestito da terze parti. Pensare che applicazioni di messaggistica istantanea come Telegram supportano quasi perfettamente questo tipo di file.

Da segnalare, infine, anche una novità per la versione web based di Whatsapp che guadagnerebbe, al pari delle versioni mobili, la famosa possibilità di formattare il testo in corsivo, grassetto e barrato: anche in questo caso, sarebbe necessario far precedere e seguire un carattere speciale alla parola da enfatizzare (* per il grassetto, _ per il corsivo, ~ per il barrato). Non ti invieremo spam, teniamo molto seriamente alla tua privacy!