Laura Pausini, vince la musica e il look

In realtà, la doppia data del Meazza - che ha aperto il "PausiniStadi 2016" - ha fatto registrare il tutto esaurito e la Pausini ha così risposto ai suoi haters: "Inizio subito con una polemica, a quello stronzo che ha scritto che stasera non c'era nessuno". Se nel 2007, nonostante le avversità metereologiche, diventava la prima donna italiana a riempire un impianto capiente come il San Siro di Milano, quest'anno Laura Pausini è pronta per dar vita ad un doppio concerto nel medesimo stadio.

E, per quanto abbiamo imparato a conoscerla, Laura Pausini non smette mai di stupire, nel bene e nel male, come nel caso del suo ultimo singolo, Innamorata, decisamente lontano dagli standard a cui la cantante ci ha abituati in passato. Il merito, dice lei, è anche del suo compagno Paolo Carta che - arrivato inaspettatamente dopo un lungo corteggiamento che ha seguito di poco la fine di un amore importante e con il quale ora fa coppia fissa da 11 anni - la fa sentire, ogni giorno, "fighissima". "Io voglio tirarmela per due ore e me la tiro stanotte". "Non esistono età, altezze e colori" ha detto la Pausini e ha ricordato: "Sono passati nove anni dal mio primo San Siro, questo stadio è il tempio della mia squadra del cuore, oltre a un vanto della città che amo da sempre, Milano". Dopo Vivimi e E ritorno da te c'è spazio anche per i brani che hanno segnato gli esordi di Laura, da Incancellabile a Strani amori fino all'immancabile La solitudine. La signorilità è cantare davanti a uno stadio pieno...

Un concerto dedicato alle donne e contro la violenza sulle donne che ha segnato la presenza record di più di 80.000 mila persone per la prima data sold out e poco meno per la seconda di ieri 5 giugno.

ROMA Tappa romana per il tour di Laura Pausini.

In Italia la vedremo due volte a Roma presso lo Stadio Olimpico, in cui si esibirà insieme all'amico Biagio Antonacci, mentre a Bari presso l'Arena della Vittoria si esibirà con Giuliano Sangiorgi, cantante della band Negramaro. Saranno quaranta le esibizioni di Laura Pausini per un totale di quarantacinque canzoni a serata.