Follia ultras, Inghilterra e Russia "a rischio squalifica"

Follia ultras, Inghilterra e Russia

Contro una Russia rimaneggiata, che risente pesantemente dei problemi economici della propria federazione - con un buco di circa 45 milioni ed un allenatore, Sluckij, preso in prestito gratis dalla CSKA di Mosca - gli inglesi nonostante l'evidente supremazia hanno faticato non poco per trovare il vantaggio, firmato da Dier al 28′ della ripresa, per poi subire nel secondo minuto di recupero il pareggio rocambolesco di Berezutski. Gli scontri sono avvenuti nella zona del Porto Vecchio di Marsiglia e un tifoso inglese, come detto, sarebbe in fin di vita dopo essere stato colpito ripetutamente da spranghe alla testa. Con tre agenti di polizia che sono finiti al pronto soccorso. Il motivo? Il presunto assalto dei tifosi russi a quelli inglese all'interno dello stadio Marsigliese.

Nel frattempo il governo francese starebbe valutando di imporre limitazioni alla vendita di alcolici.

Di seguito la nota ufficiale diramata dall'UEFA: "Il Comitato Esecutivo UEFA esprime il suo disgusto per i violenti scontri che si sono verificati nel centro della città di Marsiglia". Sulla decisione della Uefa di aprire un procedimento disciplinare: "E' la cosa giusta". La sentenza è prevista per il 14 giugno.

"E' inaccettabile e vergognosa la violenza intorno a delle partite di pallone da parte di una minoranza di idioti che non hanno niente a che vedere con il calcio".

FRANCIA Dopo Marsiglia, altri scontri fra tifosi. Ora le altre tre partite che destano maggiore preoccupazione sono Inghilterra-Galles, Germania-Polonia e Ucrania-Polonia. Le immagini degli scontri nel pre e nel post partita hanno fatto il giro del pianeta. Anche il ministro dello Sport russo ha garantito che "i responsabili saranno puniti". Che si è presentata all'Europeo con una formidabile schiera di attaccanti, sbucati come funghi, un po' per bravura e forse un po' per caso, dai prati della Premier League: ci siamo messi tutti comodi ad ammirare sua maestà Rooney, ma anche Kane, Vardy, Rashford, Sterling, e abbiamo visto invece un'Inghilterra per adesso abbastanza contratta. E tra i campioni che per adesso sono sfilati in campo, forse il migliore è stato Bale.

"L'Uefa condanna fermamente gli incidenti di Marsiglia".