Fibra ottica, Perugia capofila | 80mila utenze cablate entro aprile 2017

Fibra ottica, Perugia capofila | 80mila utenze cablate entro aprile 2017

Milano e Perugia sono soltanto un punto di partenza che vedrà coinvolte nei prossimi anni anche altre grandi città della nostra Penisola.

Non mancano le parole di Carlo Filangeri, Responsabile Open Access TIM, che ha reso possibile questo storico traguardo per la città: "Perugia è tra le primissime città italiane ad avere una rete a banda ultralarga di nuova generazione, con la fibra che arriva fin dentro gli edifici abilitando velocità di trasmissione fno a 1.000 megabit".

In quella che sembra profilarsi come una lotta per l'ultralarga, tra Enel e Telecom, come riportato anche da articoli di stampa locale negli ultimi giorni, Pompei, insieme a Paparelli, sono stati tuttavia chiari: "siamo in un mercato competitivo". Il progetto Enel Open Fiber ha scelto di partire dal capoluogo umbro perché proprio qui ha trovato il terreno ideale per comporre il suo modello che consentirà a Perugia, e poi all'Italia, di rimontare il grave ritardo su infrastrutture Internet e connettività. "I primi 50 clienti, individuati all'interno del fast track di progetto, verranno connessi da Vodafone, Wind, Gointernet e Tiscali entro il mese corrente, ma sono in corso trattative anche con altri operatori", puntualizza la nota ufficiale.

Da rilevare che un apposito regolamento adottato dal Comune di Perugia lo scorso mese di aprile prevede che in caso di progetti di infrastrutturazione FTTH del territorio comunale estesi e complessi possano essere stipulate apposite convenzioni con gli operatori TLC interessati. Per quanto riguarda la telefonia mobile, oltre alla copertura della rete LTE, a Perugia è anche disponibile la nuova rete 4G Plus di TIM, che offre connessioni in grado di raggiungere fino al doppio di quelle disponibili con il normale 4G. "Un grazie di cuore ad Enel e adesso sta a noi perugini mettere in campo massimo impegno e determinazione per valorizzare al meglio questa straordinaria opportunità".

Per la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini "l'Umbria si conferma regione in prima fila per la digitalizzazione dei servizi ai cittadini e alle imprese e della pubblica amministrazione". Sulla rete in fibra ottica che Enel Open Fibre renderà disponibile, Vodafone e Wind offriranno ai propri clienti servizi con performance fino ad 1 Gigabit per secondo.