Allegri: 'Pogba spero che resti. Morata? Fossi in lui sceglierei la Juventus'

Allegri: 'Pogba spero che resti. Morata? Fossi in lui sceglierei la Juventus'

Ospite negli studi del programma televisivo "Che Tempo Che Fa", condotto da Fabio Fazio, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha avuto modo anche di parlare brevemente del prossimo calciomercato.

Doppio double in due anni di Juventus per Massimiliano Allegri, con inclusa una finale di Champions League conquistata la scorsa stagione.

"Buffon rimane, Pogba rimane".

CHE STAGIONE! - La stagione appena conclusa è stata da record: quinto scudetto consecutivo e seconda doppietta campionato-Coppa Italia di fila. Anche la società, perchè abbiamo cambiato molto perdendo giocatori importanti e sapevamo delle difficoltà. Non ho però in campo giocatori come ero io un tempo, ma forse saprei gestire un Allegri giocatore senza problemi.

"E Morata? (facendo una smorfia ndr) Fossi in lui rimarrei alla Juventus, ora è agli Europei, speriamo che torni indietro". Sulle tante voci che riguardano il club bianconero, Allegri ha detto: "Io vorrei che rimassero tutti". Non sono piu' bravo ma piu' vecchio, e l'esperienza porta a dare dei consigli.

L'ex Milan su Pogba: "Ho battuto Paul sia a calcio che a basket". A tutti quelli che ho avuto in carriera, dall'Aglianese alla Juventus. Aveva ragione quando diceva che io ero il maestro e lui il professore, motivo per il quale quando non eravamo d'accordo su qualcosa cercavo di indirizzarlo.

"Diciamo che feci la mia parte...". Bisogna essere professionisti e avere grande rispetto e dedizione per il lavoro che facciamo, senza fare altre cose che non posso essere mantenute.