Addio al James Bond biondo, Daniel Craig saluta 007. Chi lo sostituirà?

È stato un privilegio, tutte le esperienze che ho vissuto sono state sbalorditive, ma penso sia ora che qualcun altro faccia un gran bel lavoro. Io sono uno a cui piace raccontare storie.

La verità è che James Bond non è una democrazia.

Mendes è comunque rimasto vicino a colui che è riuscito a riportare in alto incassi, anche se non è più come prima: con 1 miliardo ed i 108 milioni di dollari incassati con Skyfall e gli 873 milioni procurati da Spectre, scoprire quale sarà il nuovo James Bond sta diventando molto duro. Ci fu una vera e propria sollevazione popolare all'annuncio che un certo Daniel Craig, biondo con gli occhi azzurri, lontano dai modi aristocratici e dalla fisicità asciutta dei predecessori, avrebbe interpretato 007.

Quello che infatti molti giornalisti e fan tendono a dimenticare è che uno dei Bond più amati della storia e già rimpianto da pubblico e produzione non è stato esattamente ben accolto all'annuncio, anzi.

Sul suo successore ha detto: "Posso garantire che qualunque cosa accada, avverrà qualcosa di completamente inaspettato".

Fonti autorevoli e diverse da quelle citate hanno confermato in maniera indipendente a BBC News che Craig non ha ancora preso alcuna decisione sul suo futuro come 007. Chissà che certe affermazioni sibilline di qualche anno fa di Christopher Nolan non si rivelino profetiche...