Xperia XA Ultra, il nuovo phablet Android presentato da Sony

Xperia XA Ultra, il nuovo phablet Android presentato da Sony

Come suggerito dalla denominazione, si tratta della versione "Ultra" del Sony Xperia XA lanciato all'inizio di quest'anno. Ed è proprio oggi che l'azienda ha deciso di rinnovare la sua famiglia di telefoni intelligenti, presentando il nuovo Xperia XA Ultra.

Su questo display, leggermente curvo ai lati, sarà possibile rivedere le immagini e gli autoscatti che è possibile acquisire grazie a due fotocamere. La fotocamera anteriore (sì: "quella!) è il pezzo forte: "ha un sensore Exmors RS (1/2.6") ed una risoluzione da 16 megapixel ed il tutto è arricchito autofocus, grandangolo ('88), Flash LED, e stabilizzatore ottico per selfie sempre sensazionali (capito, giovani?).

Ebbene, Sony Xperia XA Ultra si presenta come un phablet munito di un ampio display 6" Full HD e attrezzato a dovere sotto il profilo tecnico: "in dotazione abbiamo un processore MediaTek Helio P10, 3GB di RAM, 16GB di memoria interna con possibilità di espansione, una connettività completa di 4G LTE e NFC, ed un sistema operativo presente di serie con Android 6.0.1 Marshmallow. Sono a disposizione anche eleganti cover per completare e proteggere Xperia XA Ultra, tra cui Style Cover Flip nei colori corrispondenti che permettono di accendere e spegnere il dispositivo tramite l'apertura e la chiusura della custodia.

La fotocamera principale da 21,5 megapixel e super-veloce, invece, è dotata di Hybrid autofocus e di avvio rapido dalla modalità standby che permettono di ottenere uno scatto spontaneo e di catturare anche il più piccolo dettaglio in una frazione di secondo. La batteria ha una capienza pari a 2700 mAh. Tra questi potrebbe esserci anche l'Italia mentre nessuna informazione è stata rivelata sul prezzo del dispositivo che difficilmente potrà essere acquistato con meno di 400 euro.