Roma, proposta Di Maio: assessori a tempo determinato

Roma, proposta Di Maio: assessori a tempo determinato

Virginia Raggi, candidata sindaco di Roma per il Movimento 5 Stelle, in un post pubblicato sul sito di Beppe Grillo spiega la sua ricetta di governance della Capitale annunciando come intende strutturare la giunta se verrà eletta.

Virginia Raggi vuole ridisegnare deleghe e assessorati, accorpandone qualcuno per renderli più funzionali. "Ai partiti lasciamo il Manuale Cencelli, noi abbiamo un progetto!"

LE NOVITA' - Tra le novità l'accorpamento del Bilancio con il Patrimonio, l'Ambiente diventa Sostenibilità ambientale e i trasporti 'Città in movimento'.

Città in Movimento sarà l'Assessorato che si occuperà di trasporto pubblico e ciclabile.

GLI ASSESSORATI - Dieci quindi gli assessorati. Mi auguro che Renzi non faccia due pesi e due misure quando governeremo Roma. Al secondo posto i 'Diritti alla persona, alla scuola e alle comunità solidali' per "rilanciare un'attività estremamente importante, di cura alla persone e di sostegno alle situazioni più difficili".

Segue l'assessorato alla 'Crescita culturale'. Incurante delle accuse Giachetti va dritto per la sua strada e ricorda che, per quanto riguarda invece la kermesse di chiusura, ci sono "al vaglio due ipotesi con un occhio al meteo: una è quella che mi sta più a cuore, vorrei farla itinerante però se giro in moto dovrei presenziare in tutti i municipi e i miei sono molto tesi per l'effettiva riuscita di un'ipotesi di questo tipo". Il turismo è stato affossato e lo sviluppo economico a Roma non è mai veramente partito.

Per migliorare la qualità della vita, l'accessibilità e incentivare lo sport è previsto l'Assessorato alla Qualità della vita, all'accessibilità, allo sport e alle politiche giovanili. Roma è governata male, da sempre oppressa dai poteri forti, afferma Di Maio, per questo la prima cosa da fare è diminuire il numero degli assessori. Fino a quello che si occuperà della riorganizzazione delle partecipate e sarà 'a tempo'.

"L'assessorato temporaneo - ha spiegato - è quello per la riorganizzazione delle società partecipate".

"Sarà un assessorato a tempo, nel senso che nel più breve tempo possibile dobbiamo raggiungere l'obiettivo di razionalizzare le partecipate e quindi questo assessorato, di conseguenza, sarà chiuso e cesserà la sua funzione".

I NOMI - Per adesso, non è emerso ancora nessun nome. Ernesto Carbone: "Di Maio presenta programma per Roma senza Raggi". A quanto si apprende diversi nomi sarebbero già stati individuati ma per dare l'annuncio si starebbe aspettando di sciogliere la riserva su altre due-tre posizioni.