Non dirlo al mio capo, ci sarà una seconda stagione?

Non dirlo al mio capo, ci sarà una seconda stagione?

La penultima puntata è stata molto ricca di avvenimenti, Fabrizio per ottenere la meglio nella lite col padre è stato costretto a rivelare a Enrico alcuni segreti, ignoti anche a Lisa con cui sta iniziando una relazione. Durante il funerale del padre Enrico incontrerà un uomo che porterà ancora scompiglio nella sua vita.

Ultima puntata di Non dirlo al mio capo con super finale aperto per una possibile seconda stagione che potrebbe arrivare nei prossimi palinsesti di Rai1.

Le ultime due puntate live su TvBlog.

Nella puntata di questa sera, invece, i guai per Lisa sembrano non finire mai: proprio quando riesce a estinguere l'ipoteca sulla casa, infatti, ecco che a sorpresa compare Virginia, l'amante del marito, con una notizia decisamente inaspettata.

Mia, nel frattempo, ascolta tutta la conversazione e decide di correre via, verso scuola, dove sta per buttarsi dalla finestra, ma per fortuna viene salvata da Romeo, con i due che fanno dunque finalmente pace. Adesso Emiliano vorrebbe una quota dello studio.La scena si sposta su Mia e Romeo. I risultati sono davvero incoraggianti ed è difficile che la Rai decida di non rinnovare Non dirlo al mio capo. Lisa parla con Mia della prima volta, di quanto sia importante fare l'amore e la ragazza si convince che sua madre questa volta ha ragione. Protagonista della pellicola, sequel del film Wall Street del 1987, è ancora una volta Michael Douglas nei panni di Gordon Gekko, cinico e spregiudicato finanziere d'assalto, considerato "re" dei broker, che dopo anni di carcere torna nel suo mondo e alla presentazione del suo nuovo libro, predice un'imminente e disastrosa crisi finanziaria che di lì a poco travolgerà le banche. In realtà la situazione si capovolge nel giro di poche ore. Il lieto fine tra Lisa ed Enrico potrebbe quindi rappresentare il punto di inizio per sviluppare la nuova trama di Non dirlo al mio capo 2 per scoprire come evolverà la loro storia. L'avvocato, infuriato, chiede a Lisa di restituirgli i documenti circa la cessione del 50 per cento, intimandole di andare via per sempre, non prima però di averle presentato Nina, sua moglie.