Luciano Ligabue Racconta della Morte del Figlio Appena Nato

Luciano Ligabue Racconta della Morte del Figlio Appena Nato

Domenica 15 maggio 2016, intorno alle ore 20.10, si potrà assistere su Rai 3 alla tanto attesa puntata settimanale del programma TV dal titolo Che tempo che fa, il quale vedrà ancora alla conduzione il bravissimo Fabio Fazio.

Recensendo la raccolta di racconti Scusate il disordine di Luciano Ligabue, edito da Einaudi e in libreria dal 10 maggio, mi sento di cominciare con una ovvia e doverosa banalità.

La musica è la sintesi perfetta tra ordine e disordine: Luciano Ligabue ne descrive la linearità sul pentagramma dov'è matematica perfetta e ne racconta poi l'energia, quando il disegno del pentagramma si fa voce e suono, allora si muove da sola provocando nel cuore delle persone disordini differenti. Ma quell'esperienza l'ho vissuta e so che significa, e so anche il beneficio che ne ho ricavato.

"Ero terrorizzato, ero a pezzi e mi sono letteralmente appoggiato su di loro (sul pubblico, ndr.)".

A parte questa parentesi drammatica, il colloquio con il conduttore è stato caratterizzato anche dal racconto della nascita di uno dei suoi pezzi più celebri 'Urlando contro il cielo' che "finì in una posizione sfigatissima, ma da quando abbiamo cominciato a suonarla dal vivo divenne un simbolo", mentre poche sono state le parole sul prossimo disco: "È un disco di cui non si può dire nulla, un concept album, un'unica storia raccontata attraverso tante canzoni, mi ci sto appassionando sempre di più". Al sesto mese di gravidanza.

La colonna sonoraLa serata proseguirà sulle note della chitarra di Ben Harper, musicista americano che suonerà dal vivo il brano "Deeper & Deeper" dal suo ultimo album "Call It What It Is" uscito lo scorso 8 Aprile. Ma il momento più toccante è stato raggiunto quando il cantante ha descritto il racconto autobiografico che chiude il suo libro, quello in cui parla del dramma personale della morte del figlio appena nato e del concerto che lo attendeva il giorno dopo.