Le Iene, Davide Parenti lascia per via di Fabrizio Corona?

Non è invece stata smentita la notizia di dimissioni di Davide Parenti. Dunque difficile capire come stiano le cose.

Le Iene avevano scoperto che Fabrizio Corona percepisce dei compensi in nero dalle serate. Nello specifico, il riferimento è a un servizio su Fabrizio Corona non andato in onda, secondo le indiscrezioni, a causa della partecipazione dello stesso Corona al Maurizio Costanzo Show.

Le Iene, celebre programma televisivo in onda su Italia 1, sembra abbia perso la sua pedina più importante: Davide Parenti, ideatore ed autore dello show, avrebbe infatti deciso di rassegnare le proprie dimissioni in seguito ad una feroce polemica con la produzione. Un'ipotesi che alla Mediaset hanno voluto scongiurare ad ogni costo. Insomma, Parenti si sente sacrificato rispetto alle grandi star di Mediaset, costretto a piegarsi davanti, ad esempio, a una Maria De Filippi. Le Iene Show compiono venti anni e si pensa che possano farlo senza quello che è stato il loro inventore e che ha regalato emozioni e innovazioni in questi anni. Si ricucirà? O arriverà il momento di un anno sabbatico per studiare altri progetti?

Bufera su Le Iene con il probabile addio del suo creatore Davide Parenti stanco, molto stanco della gestione Mediaset delle criticità e in particolare colpevole di aver bloccato nella puntata del 5 maggio - ultima per questa stagione - la messa in onda del servizio di Filippo Roma su Fabrizio Corona. "La cautela ha riguardato un unico episodio che, a giudizio della Direzione Affari Legali aziendale, avrebbe potuto nuocere alle nostre reti televisive e allo stesso Corona per via della posizione legale del soggetto".

Da che parte sta la verità? Ci siamo finti impresari di tre discoteche, abbiamo chiamato la sua assistente, e lei ti chiede la firma di un contratto che prevede 7000 euro, di cui 3500 subito alla firma del contratto attraverso una ricarica Postepay.