Ibrahimovic: "Il mio futuro si saprà a breve, tornare al Milan? Vediamo…"

Se il PSG manifesterà l'intenzione di voler rinnovare il contratto allo svedese allora Ibrahimovic è pronto ad accettare l'offerta dei parigini ed a rimanere al Parco dei Principi. Bisogna capire, dunque, se Zlatan Ibrahimovic e Mateo Kovacic vogliano aspettare i tempi tecnici della trattativa con il rischio, però, che il Milan non confermi le sue proposte per loro. "Non si sa mai, tra un po' si saprà tutto", conclude Ibrahimovic. La Wegerup, intervenendo telefonicamente ad una nota trasmissione televisiva, ha risposto alle domande dei colleghi italiani che hanno cercato di sapere qualcosa in più circa le reali possibilità che l'attaccante possa raggiungere nuovamente il Milan. Quando sono andato via non ero io che volevo andare, erano altri. Tra un pò si decide. Come riporta Il Corriere della Sera, l'ex centrocampista della Fiorentina percepirà 18 milioni di euro lordi nei prossimi tre anni, ma il comunicato ufficiale da parte del club arriverà solo dopo la Finale di Coppa Italia, prevista per il 21 maggio all'Olimpico di Roma. Ho un buon rapporto con il Milan, è il più grande club dove abbia giocato. Il futuro può essere il passato?

Ibrahimovic-Milan, ritorno al... passato - Da Parigi a Milano, Ibrahimovic lascia le porte aperte: "questo è stato il mio miglior anno in assoluto, di tutta la carriera".

Insomma, sì partner cinesi, si Ibra è il mantra che ronza nella testa di Berlusconi e dei tifosi, oltre che di Mino Raiola. In questo caso, il Milan potrebbe avere davvero qualche chance e avviare la ricostruzione proprio da lui.