Bagnasco: pensione da ex ordinario militare è di 600 euro

Angelo Bagnasco percepirebbe in qualità di ex Ordinario militare. Loriferisce mons. Angelo Frigerio, vicario generaledell'Ordinariato.

La notizia circolava da tempo sui Social ma è stata ripresa in modo piuttosto evidente da un quotidiano che riportava il "gossip" circa una presunta pensione da 4mila euro mensili che il cardinale Bagnasco percepirebbe in qualità di ex cappellano militare. I lavori della Commissione paritetica, checomprende rappresentanti del governo, della Cei e della SantaSede, sono in corso ma il testo di riforma, che punta a risparmiper la Difesa, è quasi pronto. L'ordinario miliare mons. Santo Marcianòproporrà di tagliare i cappellani a questo tetto.

Attualmente in servizio, ci sono 158 cappellani così suddivisi: 2 generali, 8 colonnelli, 36 tenenti colonnelli, 25 maggiori, 57 capitani, 17 tenenti, 13 ufficiali di complemento.

Questa riforma permetterà all'ordinario militare "di sentirsi sempre e ancora di più vescovo di una diocesi che manda nelle caserme dei sacerdoti che non avranno più l'equivoco di essere scambiati per dirigenti, bensì semplici sacerdoti", benché "assimilati di rango a un grado" perché "i gradi delle Forze Armate sono il codice identificativo".

"Questa spesa, intorno ai9 milioni di euro, scenderà a poco più di 5 milioni di euro, forse massimo 6 milioni di euro", spiega mons.