Tesla: 325.000 prenotazioni per la Model 3

Tesla: 325.000 prenotazioni per la Model 3

Nel caso in cui l'azienda riuscisse a vendere ogni singola automobile prenotata (per ora un ordine richiede una caparra - rimborsabile in caso di ripensamento - di 1000 dollari) si tratterebbe della settimana di lancio più remunerativa nella storia di un nuovo prodotto: circa 14 miliardi di dollari, ben oltre i 10 miliardi raggiunti dopo poche ore. Intanto le azioni di Tesla continuano a viaggiare in rosso: lunedi' infatti il gruppo aveva pubblicato i numeri delle auto consegnate, senza raggiungere i dati delle linee guida, 14.820 contro 16.000 veicoli.

Numeri da record, che vanno ad aggiungersi a quelli già rivelati qualche giorno fa dallo stesso Musk sul social network di microblogging, il quale aveva annunciato che in 24 ore Tesla ha ricevuto 180.000 prenotazioni.

Sempre Musk ha detto che solo il 5% dei pre ordini è stato fatto per due vetture, il numero massimo prenotabile, cosa che "fa pensare a un basso livello speculativo".

Il ministro dell'ambiente e dell'energia francese, Segolene Royal, ha indicato che potrebbe essere il sito francese di Fessenheim, nel dipartimento dell'Alto Reno, la sede della prima fabbrica Tesla in Europa. Buone notizie anche per chi è alto 1,95 metri e che a detta di Musk avrà spazio per le gambe sulla Model 3, così come per vegani e animalisti che possono contare sull'opzione degli interni senza pellami di origine animale.