Renzi, Campania deve smuovere PIL ITALIA, basta sprechi

Renzi, Campania deve smuovere PIL ITALIA, basta sprechi

Ecco parte del testo pubblicato sulla pagina Facebook del Premier Matteo Renzi: "Oggi a Napoli abbiamo firmato - si legge da fb - il primo patto per il Sud". Un primo passo - si spera - per la ripartenza di una regione che annaspa in una crisi perenne. Non una "episodica presenza" quella delle istituzioni a Napoli.

"E' finito il tempo degli sprechi di denaro, rottamiamo gli sprechi", ha detto Renzi.

E' stato siglato a Napoli il Patto per la Campania. La nostra dignità, la nostra passione, la nostra onest, la nostra libertà non sono in vendita. Nessun rappresentante del Comune di Napoli era presente oggi in Prefettura.

"E' un lavoro serio - ha spiegato ancora il capo del Governo - mettiamo la faccia e l'onore a garanzia di questo impegno".

Pil Italia - La Campania smuoverà il Pil dell'Italia. E' l'annuncio del premier Matteo Renzi. Ho visto cosa ha fatto a Salerno in termini di investimenti e lavori. "I primi 500 milioni sono per progetti immediatamente cantierabili entro il 2017".

In mattinata visita privata nell'area archeologica di Pompei per Renzi. Il presidente del Consiglio e la moglie Agnese hanno visitato la mostra Miti e natura, poi gli affreschi di Moregine e infine la mostra, appena aperta, sull'Egitto a Pompei.

De Luca, firma risposta a emergenza sicurezza- La firma del patto per la Campania, ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, "è la risposta più sostanziale che diamo alle emergenze drammatiche che riguardano la sicurezza e l'esplosione della violenza camorristica nella città di Napoli". Del resto sembra scoccata la scintilla con De Luca, dopo una radicale asprezza dei rapporti.

La settimana prossima Alfano a Napoli su ordine pubblico.