PlayStation 4.5: il nome in codice è NEO

PlayStation 4.5: il nome in codice è NEO

I possessori di TV 4K potranno quindi godere di una maggiore risoluzione tramite upscaling, anche se l'azienda non intende scendere a compromessi per quanto riguarda la stabilità del frame rate, che dovrà essere la stessa vista su di una normale Playstation 4, se non superiore. Nessun cambiamento invece per la memoria che resta un'affidabile GDDR5 con frequenza incrementata a 218 GB al secondo.

Questa nuova PlayStation 4.5, sempre secondo gli esperti di Digital Foundry, potrebbe essere già distribuita entro la fine di quest'anno, anche se Sony potrebbe attendere il lancio del PlayStation VR (atteso per ottobre) e ritardare il tutto all'inizio del prossimo anno, magari per il mese di marzo.

Il prezzo di base della PlayStation 4 NEO dovrebbe corrispondere a 399 euro, ma non è escluso che all'introduzione sul mercato della nuova console Sony venga applicato un prezzo più basso per favorire una maggiore diffusione dell'innovativa piattaforma. I videogiochi non dovranno necessariamente essere realizzati in 4K (sarà l'ambiente grafico di Sony a garantire la conversione) e gli sviluppatori saranno costretti a rilasciare due titoli: uno per la vecchia PS4 e uno per la sua versione aggiornata.

Sony è pronta per lanciare sul mercato una nuova console potenziata che sarà capace di sostenere i giochi in 4K grazie ad un processore più veloce, più memoria e migliori capacità di elaborazione grafica.

Infatti, da ottobre la maggior parte dei videogiochi sarà disponibile in 2 modalità: una Base Mode per PlayStation 4 e una Neo Mode per la PlayStation 4.5 Neo.

PS4 NEO non andrà a sostituire la versione attuale di PlayStation 4 ma esisterà accanto ad essa. Allo stesso modo, i giochi su NEO non offriranno caratteristiche o sbloccabili diversi da quelli su PS4 originale.

Utilizzando la "NEO Mode", i giochi potranno sfruttare la nuova componentistica della console per ottenere migliorie a livello di frame rate e dettagli visivi. In più, i giochi usciti prima di ottobre avranno bisogno di una patch per introdurre i nuovi settaggi per NEO. Parrebbe che non si tratti solamente di intenzioni, ma che la PS 4.5 sia reale e anche imminente.