IPhone nel mirino hacker, anche con sms truffa

IPhone nel mirino hacker, anche con sms truffa

Non fornite i vostri dati di accesso a nessuno, neanche a chi, sul web, si presenta come il servizio di supporto Apple; il rischio truffa, infatti, è elevato.

I malcapitati utenti che abboccano alla rete della truffa probabilmente non sono a conoscenza del fatto che ID di Apple non ha scadenza.

Il falso supporto di Apple invia un sms nel qual chiede all'utente di cambiare la sua password e il suo admin perchè in procinto di scadere. Per risolvere il problema, i destinatari vengono invitati a raggiungere un sito web in cui potranno attivare un nuovo account.

Una nuova truffa sta provocando tantissime "vittime". C'è una nuova minaccia, dunque, per i possessori di iPhone. Il sito, ad un primo sguardo può essere scambiato per autentico, dato che gli hacker hanno usato link come "AppleIDLogin.co.uk", ma in realtà è una vera e propria esca per far sì che i pirati informatici riescano ad acquisire i dati dei vari account Apple, che possono contenere a loro volta informazioni molto importanti, come il numero di passaporto o della carta di credito. La Apple non contatta mai direttamente i clienti, quindi attenzione.

Ovviamente tutte queste informazioni non servono per riattivare il vostro Apple ID o l'account iCloud ma solamente per carpire le vostre informazioni personale ed utilizzarle per attività illecite. Tra voci di corridoio, smentite, e prime, timide, conferme ufficiali da parte di Apple, aumenta la suspance.

Gli utenti degli iPhone sempre più nel mirino degli hacker, ora anche con messaggini truffa: alcuni utenti, principalmente britannici, stanno ricevendo messaggi il cui mittente si spaccia per il servizio di supporto Apple e chiede di condividere informazioni sensibili come username e password del proprio account Apple.