Donna uccisa, fermato il marito

Donna uccisa, fermato il marito

Giallo nella notte a Miravalle a Molinella, in provincia di Bologna. Il cadavere ha una profonda ferita alla gola.

Una donna italiana di 51 anni, è stata uccisa nella notte nel Bolognese, a Molinella. Gli accertamenti medico legali hanno riscontrato che la donna, oltre al taglio alla gola, aveva subito la rottura dei denti ed era priva di indumenti.

Bologna - La città di Bologna si è svegliata con una terribile notizia che è rimbombata nelle case dei cittadini e nei bar come un tuono.

E' stato proprio il marito a chiamare il 118 intorno alle 4 del mattino. Poco prima era stato trovato con una tasso alcolico superiore ai limiti di legge e la Municipale gli aveva ritirato la patente di guida; la sua auto era stata posta sotto sequestro con effetto immediato e così il postino si era avviato verso casa, a Casteldebole, a piedi, ma on era mai arrivato a destinazione.

Lo stesso marito è stato ricoverato all'ospedale Maggiore di Bolgona per alcune tumefazioni. L'uomo è stato interrogato dagli inquirenti e il suo racconto è ora al vaglio. Il marito ha riferito di averla ritrovata senza vita nel soggiorno di casa, senza però fornire altri dettagli utili alla ricostruzione della terribile vicenda.